Stipulato l’accordo di collaborazione tra la polizia italiana e quella albanese

In questi giorni si è svolta la prima riunione del tavolo permanente tra il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli e il Direttore Generale della Polizia di Stato Albanese, Ardi Veliu.
L’evento scaturisce dalla sottoscrizione, avvenuta nel dicembre scorso, di una dichiarazione d’intenti fra il Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Direzione Generale della Polizia di Stato albanese, richiamando i contenuti dell’Accordo di Cooperazione tra il Governo italiano e il Consiglio dei Ministri albanese nella lotta contro la criminalità del 2007.
Sulla base di indirizzi strategici condivisi, i vertici delle due Polizie si focalizzeranno su attività congiunte di carattere tecnico-operativo nel perseguimento degli obiettivi di sicurezza secondo principi di coerenza, razionalità ed efficienza, la cui attuazione sarà curata dal Single Point of Contact italiano del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia.
Si tratta di un altro importante risultato nel consolidato rapporto di collaborazione tra i due Paesi.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Processo di fiscalizzazione in Albania: attivata la piattaforma “helpdesk”.
Albania: modifiche alla riforma della Giustizia.